Termini e condizioni

Condizioni Generali di Vendita

1. Condizioni Generali di Vendita

1.1. L’offerta e la vendita dei prodotti tramite il sito https://corazzacarlo.com//shop è regolata dalle seguenti condizioni generali di vendita (di seguito, le “Condizioni Generali di Vendita”).

1.2. Le Condizioni Generali di Vendita sono formulate in conformità alla normativa italiana sui contratti a distanza, al d.lgs. 9 aprile 2003, n. 70 contenente la disciplina del commercio elettronico e al D.lg.s. 6 settembre 2005, n. 206 (Codice del Consumo), relativamente agli acquisti effettuati dai consumatori così come definiti all’art. 1 lett. a) del medesimo Codice del Consumo.

2. Identificazione del Fornitore e definizioni

2.1. Ai fini dell’applicazione e dell’interpretazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita, ove non diversamente previsto da specifiche previsioni contrattuali inserite nei singoli contratti di fornitura sottoscritti tra le parti, i termini con l’iniziale maiuscola avranno, indipendentemente dall’uso del singolare o del plurale, il significato loro attribuito dal presente articolo:

  • Fornitore: Corazza Carlo s.r.l. (C.F. e P.IVA: 01125030930), con sede in Prata di Pordenone (PN), via E. Mattei n. 28, iscritta al R.E.A di Pordenone con il n. PN-44607, telefono: +390434610085, PEC: corazzacarlosrl@pec.it, e-mail: info@corazzacarlo.it
  • Sito: il sito Internet https://corazzacarlo.com//shop attraverso il quale viene effettuata la vendita di Prodotti del Fornitore.
  • Cliente: il soggetto, consumatore o non consumatore (quest’ultimo, pertanto, acquista i Prodotti nell’ambito della propria attività d’impresa, commerciale, professionale od altra attività istituzionale), che trasmette al Fornitore un ordine d’acquisto per Prodotti venduti tramite il Sito.
  • Prodotti: I Prodotti del Fornitore, anche appartenenti a differenti categorie merceologiche, caratterizzati con marchi del Fornitore o di cui il Fornitore ha piena disponibilità, che vengono descritti, nelle loro essenziali caratteristiche, direttamente nel Sito (per ciascun prodotto visionato, il Cliente avrà possibilità di accedere ad apposita scheda contenente le principali informazioni e dati relative al prodotto stesso) e che il Cliente potrà acquistare attraverso la procedura di acquisto on-line. In ogni caso si precisa che le immagini dei Prodotti possono non essere perfettamente rappresentative delle loro caratteristiche ma differire per colore, dimensioni, Prodotti accessori rappresentati.

3. Applicazione e modifica delle Condizioni Generali di Vendita

3.1. Effettuando l’ordine secondo le modalità previste nel Sito, il Cliente dichiara di aver preso conoscenza di tutte le indicazioni fornite durante la procedura di acquisto e di accettare integralmente le Condizioni Generali di Vendita. Il Fornitore si riserva il diritto di variare le Condizioni Generali di Vendita dandone comunicazione in questa pagina del Sito. Le Condizioni Generali di Vendita applicabili sono quelle vigenti al momento dell’effettuazione dell’ordine. Ogni modifica sarà efficace dopo la pubblicazione nel Sito.

3.2. Eventuali deroghe alle Condizioni Generali di Vendita o condizioni aggiuntive sono valide ed efficaci solo se concordate espressamente per iscritto tra le parti e limitatamente alle vendite cui si riferiscono.

4. Registrazione al Sito

4.1. La registrazione con “username” e “password” è gratuita, previo consenso al trattamento dei dati personali riguardanti il Cliente stesso.

Se il cliente non desidera registrarsi, può concludere comunque l’acquisto: saranno richiesti solo i dati necessari alla consegna e alla eventuale fatturazione dell’ordine, previo consenso al trattamento dei dati personali riguardanti il Cliente stesso.

5. Prezzi dei Prodotti

5.1. I Prodotti sono offerti al prezzo indicato nel Sito alla data in cui viene eseguito l’ordine.

5.2. I prezzi dei Prodotti sono espressi in euro e non sono comprensivi di IVA, che sarà comunque indicata in dettaglio prima della conclusione della vendita e nella fattura per l’acquisto del Prodotto, laddove emessa.

5.3. Il costo della spedizione e ogni eventuale onere accessorio, se presente, non viene ricompreso nel prezzo di acquisto, bensì indicato e calcolato a parte. Con la compilazione dell’ordine di acquisto, e comunque prima che la procedura venga completata, il Cliente avrà modo di verificare tali costi ed oneri.

6. Effettuazione degli ordini

6.1. L’offerta e la vendita dei Prodotti tramite il Sito costituiscono un contratto a distanza disciplinato dal d.lgs. 9 aprile 2003, n. 70, contenente la disciplina del commercio elettronico e, relativamente alle vendite effettuate nei confronti dei consumatori, dagli artt. 45 ss. del Codice del Consumo.

6.2. Le fasi per l’effettuazione dell’ordine e per concludere il contratto di acquisto sono chiaramente evidenziate nella sequenza di pagine del Sito attraverso testi esplicativi. In particolare, è opportuno prendere visione dell’informativa sul recesso che è memorizzabile e stampabile in qualsiasi momento.

6.3. È possibile correggere/modificare i dati inseriti prima dell’invio dell’ordine; in ogni caso sarà preciso obbligo del Cliente verificare la correttezza dei dati in questione.

6.4. Ricevuto un ordine, il Fornitore invierà una conferma di ricezione a mezzo e-mail, nella quale saranno ricapitolati tutti gli estremi dell’ordine stesso (vale a dire: gli estremi dell’ordinante e dell’ordinazione, il prezzo del Prodotto acquistato, le spese di spedizione e gli eventuali ulteriori oneri accessori, l’indirizzo ove il Prodotto verrà consegnato, i tempi della consegna e l’esistenza del diritto di recesso). Il contratto non si considera perfezionato ed efficace fra le parti in mancanza dell’invio da parte del Fornitore di tale e-mail. Il Cliente si impegna a provvedere alla stampa o, comunque, alla conservazione dell’ordine di acquisto.

6.5. Nel caso in cui il Fornitore non sia in grado di evadere un ordine pervenuto lo comunicherà tempestivamente al Cliente, tramite apposita e-mail. Qualora un ordine dovesse superare la quantità esistente nel magazzino, il Fornitore, tramite e-mail, renderà noto al Cliente se il Prodotto non sia più prenotabile ovvero quali siano i tempi di attesa per ottenere il Prodotto scelto, chiedendo se intende confermare l’ordine o meno.

6.6. Il Fornitore si riserva il diritto di rifiutare o cancellare ordini che provengano dal Cliente. Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose provocati dalla mancata accettazione di un ordine.

6.7. La lingua a disposizione del Cliente per la conclusione del contratto è l’italiano. Il servizio clienti messo a disposizione dal Fornitore è in grado di comunicare nella medesima lingua e in inglese.

6.8. Ai sensi della normativa sul trattamento dei dati personali, il Fornitore informa il Cliente che ogni ordine inviato viene conservato in forma digitale sul server presso il gestore che effettua l’hosting del sito ed in forma cartacea o digitale presso il Fornitore stesso, secondo criteri di riservatezza e sicurezza. Con riferimento alle proprie privacy policy e cookie policy, il Fornitore fa integrale rinvio a quanto consultabile sulle apposite sezioni del Sito.

7. Forza maggiore

7.1. Nel caso in cui l’esecuzione della fornitura sia impedita o resa eccessivamente onerosa da cause di forza maggiore, i termini di consegna si intendono prorogati, senza che il Fornitore possa essere ritenuto inadempiente. Il nuovo termine di consegna sarà stabilito di comune accordo, in forma scritta, tra le parti. A tal fine si considerano cause di forza maggiore tutti quegli eventi indipendenti dalla volontà delle parti, imprevedibili ed inevitabili, quali a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo: gli eventi catastrofici, le guerre, gli attentati terroristici, le pandemie, gli espropri di attrezzature o installazioni, i sabotaggi, gli incendi, le alluvioni, le trombe d’aria, gli uragani, i terremoti, gli scioperi generali (compresi quelli dei trasporti e delle dogane, ma con espressa esclusione degli scioperi aziendali, salvi gli scioperi aziendali attuativi di scioperi nazionali di categoria), le sospensioni dell’erogazione di energia elettrica di durata superiore a dodici ore consecutive, l’osservanza di leggi, regolamenti od altre disposizioni governative o locali.

7.2 Quanto stabilito al punto precedente, trova applicazione anche nel caso in cui il verificarsi di cause di forza maggiore impedisca o renda eccessivamente onerosa la fornitura da parte di un subfornitore del Fornitore.

7.3 Al verificarsi di una causa di forza maggiore, il Fornitore informerà tempestivamente il Cliente dell’inizio di tale evento impeditivo e della cessazione dello stesso.

8. Modalità di pagamento accettate

8.1. Ogni pagamento da parte del Cliente potrà avvenire unicamente per mezzo di uno dei metodi indicati nel form/modulo d’acquisto.

8.2. Tutte le comunicazioni relative ai pagamenti avvengono su una apposita linea del Fornitore protetta da sistema di cifratura. Il Fornitore garantisce la memorizzazione di queste informazioni con un ulteriore livello di cifratura di sicurezza e in ossequio a quanto previsto dalla vigente disciplina in materia di tutela dei dati personali.

8.3. Per motivi di sicurezza delle transazioni, il Fornitore si riserva la facoltà di richiedere l’invio degli estremi o di copia di un documento di identità del titolare della carta di credito o del diverso metodo di pagamento.

8.4. Nel caso in cui, per qualsivoglia motivo, l’addebito degli importi dovuti dal Cliente non avvenga o non vada a buon fine, il processo di vendita verrà automaticamente annullato e la vendita automaticamente cancellata.

8.5. In caso di ritardo nel pagamento rispetto a quanto pattuito, il Cliente sarà tenuto a corrispondere al Fornitore un interesse di mora pari al tasso legale o, laddove applicabile, al tasso di interesse previsto dalla normativa in materia di ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali. Qualora il ritardo fosse superiore a 30 giorni, il Fornitore avrà il diritto di risolvere il contratto, con facoltà di trattenere la parte di prezzo eventualmente già pagata e di pretendere la restituzione dei Prodotti forniti, a cura e spese del Cliente, oltre al risarcimento dell’eventuale danno.

8.6. Qualora il Fornitore abbia motivo di temere che il Cliente non sia in grado di pagare o non intenda pagare i Prodotti alla data pattuita, potrà subordinare la consegna dei Prodotti alla prestazione di adeguate garanzie di pagamento (ad esempio fideiussione o garanzia bancaria). In caso di ritardo di pagamento anche di una sola fornitura, il Fornitore potrà modificare unilateralmente i termini di consegna delle eventuali successive forniture e/o sospenderne l’esecuzione fino all’ottenimento di adeguate garanzie di pagamento.

9. Spedizione e consegna dei Prodotti

9.1. Le spedizioni e consegne dei Prodotti avverranno tramite corriere. Il Fornitore eseguirà la spedizione dei prodotti acquistati esclusivamente all’indirizzo di destinazione specificato nell’ordine.

9.2. Le modalità, i tempi di consegna e i costi di spedizione sono chiaramente indicati e ben evidenziati sul Sito, al momento dell’offerta dei Prodotti. I tempi riportati per il ricevimento della merce sono comunque indicativi, potendo infatti variare a seconda del luogo di destinazione dei Prodotti. Il mancato rispetto dei termini di consegna, salvo che sia dovuto a dolo o colpa grave del Fornitore, non dà in ogni caso al Cliente diritto di chiedere alcun risarcimento, né di annullare l’ordine di acquisto.

9.3. Le spese di consegna sono fatturate sulla base del peso lordo del Prodotto e le relative tariffe sono indicate nel successivo punto 10.

9.4. Il destinatario della merce è responsabile del pagamento di eventuali tasse e oneri doganali previsti dalla normativa in vigore nel territorio di destinazione dei Prodotti.

9.5. L’orario di consegna del corriere avviene dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.00. Gli ordini ricevuti sabato e domenica verranno evasi il lunedì successivo. Gli ordini ricevuti durante i giorni festivi saranno evasi il giorno lavorativo successivo. Il corriere incaricato effettuerà un tentativo di consegna durante l’arco della giornata, qualora non trovasse nessuno all’indirizzo di spedizione indicato nell’ordine lascerà un biglietto di avviso di mancata consegna che conterrà un recapito telefonico al quale rivolgersi.

10. Costo della spedizione

10.1. Le spese di spedizione vengono calcolate in base al peso lordo complessivo delle merci oggetto dell’ordine, secondo lo schema di seguito riportato.

10.2. Alcuni Prodotti, in periodi promozionali specifici, possono essere proposti con spedizione gratuita. In questo caso tutto l’ordine sarà a trasporto gratuito.

11. Accettazione del Prodotto da parte del Cliente

11.1. Eventuali danni all’imballo o la mancata corrispondenza del numero dei colli riportati nel documento di trasporto rispetto all’ordine, devono essere immediatamente contestati apponendo specifica indicazione sul documento di consegna. Con la firma del documento di consegna, il Cliente attesta l’integrità esteriore del Prodotto e la conformità della consegna.

11.2. Eventuali danneggiamenti avvenuti durante il trasporto o problemi inerenti alla corrispondenza e/o completezza dei Prodotti ricevuti, devono essere segnalati entro 10 (dieci) giorni lavorativi dall’avvenuta consegna inviando una mail all’indirizzo info@corazzacarlo.it a seguito della segnalazione il Fornitore risponderà al Cliente comunicando le modalità per la soluzione del problema.

12. Fatturazione

12.1. Per l’emissione della fattura fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all’atto dell’ordine. Nessuna variazione in fattura sarà possibile dopo l’emissione della stessa. In fase di ordine, è necessario indicare se l’indirizzo di spedizione è diverso dall’indirizzo di fatturazione.

13. Diritto di recesso e regole per la restituzione

13.1. Il Cliente avrà diritto di recedere dagli impegni di acquisto, senza alcuna penalità e senza obbligo di specificarne il motivo, entro il termine di 14 (quattordici) giorni dalla data in cui acquisisce il possesso fisico dei Prodotti acquistati on line.

13.2. Per esercitare il diritto di recesso, il Cliente è tenuto ad inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno o una comunicazione pec al Fornitore all’attenzione dell’Ufficio Marketing, comunicando la propria intenzione di recedere dal contratto, allegando copia della fattura o del documento di consegna ed indicando specificatamente i Prodotti che intende restituire. La comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante e-mail all’indirizzo info@corazzacarlo.it. In alternativa, il Cliente può utilizzare, con le medesime modalità di trasmissione, il modulo di recesso tipo messo a sua disposizione sul Sito alla pagina https://corazzacarlo.com//shop/modulorecesso. Il Fornitore contatterà il Cliente comunicando le modalità di reso.

13.3. In ogni caso, senza ritardo, il Fornitore confermerà l’avvenuta ricezione della comunicazione di recesso del Cliente, inviando a questo apposita e-mail.

13.4. Per rispettare il termine di recesso è sufficiente che il Cliente invii la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso sopra evidenziato.

13.5. Il Cliente è tenuto a rispedire i Prodotti al Fornitore, senza indebiti ritardi e in ogni caso entro 14 (quattordici) giorni dal giorno in cui ha comunicato il suo recesso dal contratto. Il termine è rispettato se i Prodotti vengono rispediti prima della scadenza del periodo di 14 (quattordici) giorni.

13.6. Nel caso di recesso da parte del Cliente, il rimborso a suo favore comprenderà il prezzo pagato per l’acquisto e la spedizione del prodotto che intende restituire, mentre restano a suo esclusivo carico le spese di spedizione per la restituzione del prodotto. Il rimborso delle spese di spedizione del prodotto è limitato al costo previsto per la spedizione standard, con espressa esclusione del rimborso di spese di spedizione con consegna veloce, assicurata o similari. Il rimborso verrà eseguito senza ritardo e in ogni caso non oltre 14 (quattordici) giorni dal giorno in cui il Fornitore viene informato della decisione del Cliente di recedere dal contratto. Detto rimborso sarà effettuato utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dal Cliente per la transazione iniziale, salvo che il Cliente non abbia espressamente convenuto altrimenti; in ogni caso, il Cliente non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso.

13.7. Il rimborso può essere sospeso fino al ricevimento dei prodotti da restituire. In ogni caso, per avere diritto al rimborso del prezzo pagato, i Prodotti devono essere restituiti integri e nelle loro originali confezioni, non dovendo quindi il Cliente aver aperto la confezione del Prodotto acquistato on line; in quest’ultima circostanza deve intendersi escluso il diritto di recesso, così come dispone al riguardo l’art.59, lett. e) del Codice del consumo, con impossibilità quindi per il Cliente di recedere dagli impegni contrattuali concernenti l’acquisto on line ovvero di richiedere la restituzione della somma corrisposta per l’acquisto stesso. In ogni caso, il Cliente è responsabile della diminuzione del valore del Prodotto risultante da una sua manipolazione diversa da quella necessaria per stabilirne la natura, le caratteristiche e il funzionamento. Il Prodotto dovrà comunque essere custodito, manipolato e ispezionato con la normale diligenza e restituito integro, completo in ogni sua parte, perfettamente funzionante, corredato da tutti gli accessori e i fogli illustrativi, con le etichette, ove presenti, ancora attaccate, nonché perfettamente idoneo all’uso cui è destinato.

13.8. Si precisa, peraltro, che per taluni Prodotti, conformemente all’art. 59 del Codice del Consumo, può venir escluso il diritto di recesso, trattandosi ad esempio di: fornitura di beni o servizi il cui prezzo è legato a fluttuazioni nel mercato finanziario che il professionista non è in grado di controllare e che possono verificarsi durante il periodo di recesso; fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati; fornitura di beni che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente; fornitura di beni sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute e sono stati aperti dopo la consegna; la fornitura di beni che, dopo la consegna, risultano, per loro natura, inscindibilmente mescolati con altri beni; contratti in cui il consumatore ha specificamente richiesto una visita da parte del professionista ai fini dell’effettuazione di lavori urgenti di riparazione o manutenzione. Ove tale diritto venisse espressamente escluso, con impossibilità quindi per il Cliente di recedere dagli impegni contrattuali concernenti l’acquisto on line ovvero di richiedere la restituzione della somma corrisposta per l’acquisto stesso, ne sarà data opportuna evidenza al Cliente nelle informazioni concernenti le caratteristiche principali dei Prodotti.

14. Garanzia per difetti di conformità e modalità di assistenza ai consumatori

14.1. La garanzia di cui al presente articolo 14 è riservata agli acquisti effettuati da consumatori, secondo la definizione di cui al Codice del Consumo, o comunque ai Clienti che hanno effettuato l’acquisto sul Sito per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta.

14.2. In tali casi, il Fornitore garantisce per due anni i Prodotti da difetti di conformità. Per fruire dell’assistenza in garanzia il Cliente dovrà conservare la fattura o, laddove inesistente, il documento di trasporto.

14.3. Eventuali non conformità dei prodotti esistenti al momento della consegna potranno essere fatte valere secondo le modalità e i termini previsti dagli artt. 133 ss. del Codice del Consumo e di seguito riepilogati.

14.4. Che cosa è il difetto di conformità

14.4.1. Si ha un difetto di conformità, quando il Prodotto acquistato:

a) non è idoneo all’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo;

b) non è conforme alla descrizione fatta dal Fornitore e non possiede le qualità del bene che il Fornitore ha presentato al Cliente come campione o modello;

c) non presenta le qualità e le prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che il Cliente può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto anche delle dichiarazioni fatte nella pubblicità, nella etichettatura o nella scheda del Prodotto;

d) non è idoneo all’uso particolare voluto dal Cliente e che sia stato da questi portato a conoscenza del Fornitore al momento della conclusione del contratto.

14.4.2. Sono, quindi, esclusi dal campo di applicazione della garanzia eventuali guasti o malfunzionamenti determinati da fatti accidentali o da responsabilità del Cliente ovvero da un uso del Prodotto non conforme alla sua destinazione d’uso e/o a quanto previsto nella documentazione tecnica allegata al Prodotto.

14.5. Quando si applica

14.5.1. Il Fornitore è responsabile nei confronti del Cliente per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del Prodotto che si manifesti entro due anni da tale consegna.

14.5.2. La denuncia non è necessaria se il Fornitore ha riconosciuto l’esistenza del difetto o lo ha occultato.

14.5.3. Per fruire dell’assistenza in garanzia il Cliente dovrà conservare la fattura e, laddove inesistente, il documento di trasporto; in ogni caso, il Cliente dovrà fornire prova dell’acquisto e della consegna del Prodotto.

14.6. Rimedi a disposizione del Cliente

14.6.1. In caso di difetto di conformità, il Cliente ha diritto, in via primaria, alla riparazione o sostituzione gratuita del Prodotto, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altro.

14.6.2. La richiesta dovrà essere fatta pervenire in forma scritta, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno o tramite posta elettronica certificata, al Fornitore, il quale indicherà la propria disponibilità a dar corso alla richiesta, ovvero le ragioni che gli impediscono di farlo, entro 7 (sette) giorni lavorativi dal ricevimento. Nella stessa comunicazione, ove il Fornitore abbia accettato la richiesta del Cliente, dovrà indicare le modalità di spedizione o restituzione del Prodotto nonché il termine previsto per la restituzione o la sostituzione del Prodotto difettoso.

14.6.3. In via secondaria, qualora la riparazione e la sostituzione siano impossibili o eccessivamente onerose, o il Fornitore non abbia provveduto alla riparazione o alla sostituzione del Prodotto entro il termine di cui al punto precedente, il Cliente potrà chiedere la riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto. Il Cliente potrà chiedere la riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto anche nel caso in cui la sostituzione o la riparazione precedentemente effettuata abbiano arrecato notevoli inconvenienti al Cliente.

14.6.4. Ove il Fornitore abbia accettato la richiesta del Cliente, dovrà indicare la riduzione del prezzo proposta ovvero le modalità di restituzione del Prodotto difettoso. Sarà onere del Cliente indicare le modalità per il riaccredito delle somme precedentemente pagate al Fornitore.

14.6.5. Il rimedio richiesto è eccessivamente oneroso se impone al Fornitore spese irragionevoli in confronto ai rimedi alternativi che possono essere esperiti, tenendo conto (i) del valore che il Prodotto avrebbe se non vi fosse il difetto di conformità; (ii) dell’entità del difetto di conformità; (iii) dell’eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il Cliente.

14.7. Cosa fare in presenza di un difetto di conformità

14.7.1. Nel caso in cui un prodotto acquistato sul Sito, nel corso del periodo di validità della garanzia al consumatore, manifesti quello che potrebbe essere un difetto di conformità, il Cliente può contattare il servizio clienti ai recapiti indicati nelle presenti Condizioni Generali di Vendita.

14.7.2. Il Fornitore darà tempestivo riscontro alla comunicazione del presunto difetto di conformità e indicherà al Cliente la specifica procedura da seguire, anche tenendo conto della categoria merceologica cui il Prodotto appartiene e/o del difetto denunciato.

15. Garanzia per vizi e modalità di assistenza ai non consumatori

15.1. In caso di acquisto effettuato da soggetto che non rientra nella categoria di consumatore così come definito dal Codice del Consumo, il Prodotto è garantito per la durata di un anno a decorrere dalla data di avvenuta consegna, in relazione a vizi o difetti di fabbricazione.

15.2. La garanzia di cui al presente articolo 15 non si applica ai Prodotti che presentino segni di manomissione o di uso improprio e non opera nel caso in cui il Cliente abbia eseguito o fatto eseguire interventi da parte di terzi sui Prodotti medesimi, senza il preventivo consenso scritto del Fornitore.

15.3. Le spese di trasporto dei Prodotti da sostituire o riparare e dei Prodotti sostituiti o riparati sono a carico esclusivo del Cliente. In presenza dei presupposti di cui ai punti che precedono, il Fornitore sostituirà o riparerà gratuitamente i Prodotti riconosciuti difettosi.

15.4. La riparazione e l’eventuale sostituzione dei Prodotti avverranno secondo tempistiche compatibili con le esigenze produttive ed organizzative del Fornitore, da parte di tecnici specializzati autorizzati esclusivamente da quest’ultimo. In ogni caso il Fornitore si impegna a effettuarle nel più breve tempo possibile. Le riparazioni e le sostituzioni effettuate in garanzia non daranno comunque luogo a prolungamenti o rinnovi della stessa.

15.5. Il riconoscimento da parte del Fornitore della sussistenza di vizi nei Prodotti forniti al Cliente non comporta il diritto in capo a quest’ultimo ad effettuare alcuna deduzione dal prezzo dovuto per la fornitura dei medesimi (così come indicato nella relativa fattura), salvo previo accordo scritto con il Fornitore. Allo stesso modo, il riconoscimento da parte del Fornitore di vizi e/o difetti nei Prodotti forniti non attribuisce in capo al Cliente il diritto di richiedere il risarcimento di danni, indennità, spese in genere.

15.6. La garanzia prevista dal presente articolo è esclusa e il Cliente decade dalla stessa qualora i Prodotti siano assemblati da quest’ultimo in modo non conforme alle istruzioni fornite. Tale previsione comprende anche l’ipotesi in cui il Cliente, nell’assemblare i Prodotti, utilizzi una tecnica e/o una procedura di lavorazione non adeguata rispetto al tipo di materiale.

15.7. Il Fornitore non sarà ritenuto responsabile per danni che il Cliente o terzi aventi causa da quest’ultimo sostengano di aver subito dall’utilizzazione dei Prodotti, qualora sia accertato, con ogni mezzo idoneo, che i danni non dipendono dalla qualità o dalle caratteristiche intrinseche degli stessi, ma dalla modalità di utilizzo e/o assemblaggio utilizzata.

16. Obblighi del Cliente

16.1. Il Cliente si impegna a pagare il prezzo del Prodotto acquistato nei tempi e modi indicati dal contratto.

16.2. Le informazioni contenute in questo contratto si intendono visionate e accettate dal Cliente, che ne dà atto, in quanto questo passaggio viene reso obbligatorio prima della conferma di acquisto.

17. Cause di risoluzione

17.1. Le obbligazioni di cui all’articolo 16 assunte dal Cliente, nonché la garanzia del buon fine del pagamento che il Cliente effettua con i mezzi previsti contrattualmente, hanno carattere essenziale, cosicché per patto espresso, l’inadempimento di una soltanto di dette obbligazioni comporterà la risoluzione di diritto del contratto ex art.1456 c.c., senza necessità di pronuncia giudiziale.

17.2. In ogni caso, la proprietà dei Prodotti rimarrà in capo al Fornitore sino al saldo completo della fattura, ove emessa, o al saldo completo del prezzo di cui alla conferma d’ordine da parte del Cliente. In caso di mancato pagamento, anche parziale, delle forniture da parte del Cliente, entro il termine stabilito, il Fornitore potrà rientrare in possesso dei Prodotti consegnati, a sua semplice richiesta scritta.

18. Diritti di proprietà intellettuale

18.1. Tutti i contenuti, in qualsiasi formato, pubblicati sul Sito, compresi le pagine web, la grafica, i colori, gli schemi, gli strumenti, i caratteri ed il design del sito web, i diagrammi, il layout, i metodi, i processi, le funzioni ed il software che fanno parte del Sito, sono protetti dal diritto d’autore e da ogni altro diritto di proprietà intellettuale facente capo al Fornitore e agli altri eventuali titolari dei diritti. È vietata la riproduzione, in tutto o in parte, in qualsiasi forma, del Sito e dei suoi contenuti, senza il consenso espresso in forma scritta del Fornitore. Il Fornitore ha il diritto esclusivo di autorizzare o vietare la riproduzione diretta o indiretta, temporanea o permanente, in qualunque modo o forma, in tutto o in parte, del Sito e dei suoi contenuti.

18.2. Con riguardo all’uso del Sito, il Cliente è autorizzato unicamente a:

a) visualizzare il Sito e i suoi contenuti;

b) compiere tutti quegli altri atti di riproduzione temporanei, privi di rilievo economico proprio, che sono considerati transitori o accessori, parte integrante ed essenziale della stessa visualizzazione del Sito e dei suoi contenuti;

c) tutte le altre operazioni di navigazione sul Sito che siano eseguite solo per un uso legittimo del medesimo e dei suoi contenuti.

18.3. Il Fornitore garantisce l’autenticità di tutti i prodotti offerti in vendita sul Sito.

18.4. Il marchio del Fornitore, così come l’insieme dei marchi figurativi e non figurativi e più in generale tutti gli altri marchi, illustrazioni, immagini e loghi presenti sui prodotti del Fornitore, sui relativi accessori e/o imballaggi, che siano oggetto di registrazione o meno, sono e rimangono di proprietà esclusiva del Fornitore o comunque nella sua disponibilità. La riproduzione totale o parziale, la modifica o l’utilizzo di detti marchi, illustrazioni, immagini e loghi, per qualunque motivo e su qualunque supporto, senza il preventivo accordo espresso del Fornitore sono assolutamente vietati. È altresì vietata qualsiasi combinazione tra i predetti marchi ed altri marchi, simboli, loghi e più in generale qualunque segno distintivo idoneo a realizzare un logo composito.

18.5. In tutti i casi di cessazione del contratto, per qualsivoglia motivo, il Cliente avrà l’obbligo di consegnare al Fornitore ogni documentazione, su qualsiasi supporto, relativa alle informazioni tecniche inerenti i Prodotti. Il Cliente si impegna, in ogni caso, a mantenere la massima riservatezza in ordine a tali informazioni tecniche.

19. Diritto vigente e foro competente

19.1. Le presenti condizioni di vendita sono disciplinate dalla legge italiana.

19.2. Nel caso di cliente non consumatore, foro competente per dirimere tutte le controversie derivanti da o legate alle presenti Condizioni Generali di Vendita (incluse le controversie non contrattuali) è previsto in via esclusiva quello di Pordenone.

20. Comunicazioni e reclami

20.1. Le comunicazioni scritte dirette al Fornitore e gli eventuali reclami saranno ritenute valide unicamente ove inviate all’indirizzo via E. Mattei n. 28, =33080= Prata di Pordenone (PN); oppure trasmesse via per all’indirizzo corazzacarlosrl@pec.it e/o via e-mail all’indirizzo di posta elettronica info@corazzacarlo.it.

21. Trattamento dei dati personali

21.1. Il Cliente dichiara di essere a conoscenza, ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali (di seguito, “GDPR”), che i dati personali dallo stesso comunicati per la conclusione ed esecuzione del contratto sono raccolti e trattati dal Fornitore, quale Titolare, esclusivamente per tali finalità e per i correlati adempimenti normativi, amministrativi e contabili, mediante idonee modalità e procedure (anche informatizzate), attraverso il personale interno appositamente incaricato e tramite collaboratori esterni designati quali responsabili o incaricati del trattamento. Il Cliente prende atto che, relativamente ai dati personali trattati per la conclusione ed esecuzione del contratto, la persona fisica cui si riferiscono i dati (“interessato”) gode del diritto di accesso, rettifica, limitazione, cancellazione, portabilità ed opposizione (artt. 15-22 del GDPR), nonché del diritto di reclamo al Garante Privacy.

21.2. E’ onere del Cliente garantire la lecita utilizzabilità dei dati personali riguardanti, in via esemplificativa e non esaustiva, eventuali suoi rappresentanti, esponenti, dipendenti e collaboratori, che vengano comunicati al Fornitore ai fini della conclusione ed esecuzione del contratto e, in particolare, il corretto adempimento degli obblighi di informativa nei confronti degli interessati oltre che, ove necessario, di raccolta del loro consenso, per quanto concerne il trattamento dei loro dati personali da parte del Fornitore per i fini suddetti nei termini sopra evidenziati.

o0o o0o o0o

□ ACCETTO LE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

IL CLIENTE È INVITATO, PRIMA DELL’INVIO DELL’ORDINE, A LEGGERE ATTENTAMENTE LE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA COME SOPRA INDIVIDUATE E LE INFORMAZIONI IVI CONTENUTE E A STAMPARLE O SALVARLE SU ALTRO SUPPORTO DURATURO A LUI ACCESSIBILE.

Il Cliente non consumatore dichiara di aver preso esatta visione delle clausole e condizioni di cui sopra, e in particolare delle condizioni di cui ai cui punti 6. Effettuazione degli ordini, 9. Spedizione e consegna dei Prodotti, 11. Accettazione del Prodotto da parte del Cliente, 13. Diritto di recesso e regole per la restituzione, 15. Garanzia per vizi e modalità di assistenza ai non consumatori, 16. Obblighi del Cliente, 17. Cause di risoluzione, 19. Diritto vigente e foro competente, le cui clausole – rilette e approvate – vengono dal Cliente stesso accettate a ogni conseguente effetto, e in particolare ai sensi e agli effetti degli artt. 1341 e 1342 cod. civ.

□ DICHIARO DI AVER LETTO E APPROVATO LE CLAUSOLE SOPRA INDICATE

Carrello
Registrazione